lunedì 22 dicembre 2014

#FUORIDALLEURO: GRAZIE A TUTTI!

Raccolta20dic2Grazie ancora a tutte le persone che anche sabato scorso sono venute a trovarci e a firmare per #fuoridalleuro . È stata un'emozione bellissima incontrarvi e sentire la vicinanza di tanti cittadini che vogliono davvero CAMBIARE il sistema. Torneremo in piazza a gennaio, ma, nel frattempo è possibile firmare anche presso l'ufficio elettorale del Comune di Suzzara.

venerdì 19 dicembre 2014

#FUORIDALLEURO: DOMANI, SABATO 20 DICEMBRE, VIENI A FIRMARE A SUZZARA

Fuori dall'euroDomani a Suzzara continueremo a raccogliere le firme per la legge di iniziativa popolare per indire il referendum consultivo per uscire dall'euro. Abbiamo bisogno del maggior numero di firme: gli italiani devono poter decidere se vogliono morire con l’euro in mano oppure vivere e riprendersi la propria sovranità.
Dalle ore 9.30 alle 12.30 saremo con il nostro gazebo informativo in via XI febbraio, tra piazza Castello e piazza Garibaldi. Potranno firmare anche i cittadini residenti in altri comuni, che dovranno presentarsi muniti di un documento di identità. Ricordiamo che, durante la settimana, è sempre possibile firmare presso l'ufficio elettorale del Comune di Suzzara (ingresso Urp, via Montecchi).
Domani, presso il nostro gazebo, sarà possibile ritirare materiale informativo e il "Volantone del MoVimento dei Cittadini"; inoltre, continuerà la distribuzione di "Suzzara in MoVimento", il nostro volantino di informazione. Vi aspettiamo!

giovedì 18 dicembre 2014

A SUZZARA MENO AUTO E PIU' CICLABILI: APPROVATA LA MOZIONE DEL M5S

traffico_mozione_approvataLa viabilità di Suzzara sarà rivista con lo scopo di ridurre il traffico veicolare e dare maggiore sviluppo alla mobilità ecosostenibile. La mozione presentata dal MoVimento 5 Stelle di Suzzara è stata approvata all'unanimità al termine del consiglio comunale di ieri sera. A breve, quindi, sarà istituito un tavolo tecnico-politico, che avrà il compito di esaminare e rivedere l’assetto viabilistico del territorio comunale con lo scopo di ridurre e ridistribuire il traffico veicolare e favorire il completamento e la realizzazione di nuovi percorsi ciclopedonali, nell’ottica di un miglioramento della qualità dell’aria e della vivibilità.
Si tratta di un risultato significativo per il M5S di Suzzara: continuiamo, infatti, a rispettare l'impegno preso con gli elettori, presentando e realizzando le proposte e le idee contenute nel nostro programma. E' un chiaro segno della nostra volontà di costruire per il bene della comunità.
E' stata, soprattutto, anche la vittoria di quei cittadini che in questi mesi si sono mobilitati contro l'eccessivo aumento del traffico: alcune arterie di collegamento della città sono ormai sature con ripercussioni negative per la qualità dell’aria, dell’inquinamento acustico e della vivibilità in genere di interi quartieri, come testimonia la nascita di comitati spontanei e il moltiplicarsi delle segnalazioni di potenziale pericolo.
Riteniamo che sia necessario completare e rendere maggiormente fruibile la rete ciclabile comunale per una maggiore continuità dei percorsi e una maggiore sicurezza per gli utenti, allo scopo di incentivare sempre di più la mobilità sostenibile, scoraggiando il più possibile l’uso delle autovetture e iniziando a prevedere la realizzazione di piste ciclabili che colleghino il centro abitato e le frazioni.
Il tavolo, come precisato in due emendamenti integrativi presentati dalla maggioranza, non avrà oneri a carico del Comune e terrà conto degli strumenti urbanistici e di programmazione del traffico vigenti, promuovendone l'aggiornamento.

lunedì 15 dicembre 2014

M5S: EMERGENZA LAVORO E VIABILITA' IN CONSIGLIO MERCOLEDI' 17 DICEMBRE

25novembreMercoledì 17 dicembre, alle ore 20.20, presso la sala consiliare, torna a riunirsi il consiglio comunale. Numerosi i punti all'ordine del giorno, tra cui una nostra interpellanza sulla situazione occupazionale e la mozione con cui chiediamo un tavolo di lavoro per la revisione della viabilità suzzarese.
Il 22 luglio scorso, in occasione della riunione della Commissione consiliare sui servizi alla persona, il MoVimento 5 Stelle aveva chiesto al sindaco di prevedere un incontro con la direzione dello stabilimento “Iveco” per chiedere un impegno da parte dell’azienda circa una possibile ricaduta occupazionale della ripresa produttiva, che potesse interessare anche il territorio suzzarese e non solo gli esuberi della sede di Brescia. Nell'interpellanza chiediamo se questo incontro si sia effettivamente svolto e se questa richiesta sia stata presa in considerazione dall'azienda. Inoltre, chiediamo quali iniziative concrete intenda predisporre a breve e medio termine il Comune di Suzzara di fronte all’aggravarsi dell’emergenza lavoro in termini di politiche assistenziali nei confronti delle numerosissime famiglie in grave difficoltà e di misure atte a favorire investimenti nella cosiddetta “green economy”, nell’innovazione e nella ricerca, cioè in quei settori che oggi offrono le maggiori prospettive sotto il profilo dello sviluppo occupazionale.
Per quanto riguarda la mozione, come abbiamo già scritto nei giorni scorsi, abbiamo chiesto di istituire un tavolo di lavoro per lavorare ad una revisione della viabilità suzzarese con il fine di ridurre e ridistribuire il traffico veicolare e promuovere un sistema più coordinato di piste ciclabili.

sabato 13 dicembre 2014

"SUZZARA IN MOVIMENTO", UN VOLANTINO PER CHI NON NAVIGA SUL WEB

Foto-PrimapaginaQuesta mattina, in occasione del primo gazebo organizzato per la raccolta delle firme #fuoridalleuro, abbiamo presentato "Suzzara in MoVimento", un volantino che abbiamo realizzato per informare sulle attività del MoVimento 5 Stelle di Suzzara tutti i cittadini che non navigano sul web. Si tratta, quindi, di un prodotto cartaceo, che vuole andare incontro a tutte quelle persone che hanno poca confidenza con Internet e le nuove tecnologie. "Suzzara in MoVimento" sarà distribuito inizialmente solo in occasione dei nostri gazebo informativi, ma nel 2015 contiamo di farlo arrivare in tutte le case dei nostri concittadini. Sempre oggi abbiamo iniziato a diffondere il nuovo numero del "Volantone del Movimento dei Cittadini", un notiziario che informa sulle attività del M5S a livello nazionale.

#FUORIDALLEURO: INIZIATA LA RACCOLTA DELLE FIRME A SUZZARA

Raccoltafirme3#Fuoridalleuro a Suzzara: oggi abbiamo raccolto circa una trentina di firme, come inizio non c'è male! Grazie ai numerosi cittadini di Suzzara e dei comuni vicini della provincia e dell'Emilia che questa mattina sono venuti a trovarci. Saremo di nuovo in piazza con il nostro gazebo sabato prossimo 20 dicembre. Inoltre, durante la settimana, sarà possibile firmare anche presso l'ufficio elettorale del Comune di Suzzara (ingresso di via Montecchi).

venerdì 12 dicembre 2014

DOMANI DALLE 9.30 ALLE 12.30 IN PIAZZA A SUZZARA #FUORIDALLEURO

Fuori dall'euroIl referendum consultivo per uscire dall'euro si può fare. Per poterlo indire è necessario approvare una legge costituzionale "ad hoc" come già avvenuto nel 1989 quando si richiese agli italiani se volevano dare o meno facoltà costituente all'Unione Europea.
La legge costituzionale per indire il referendum sarà presentata agli italiani sotto forma di legge di iniziativa popolare. Per poterla depositare in Parlamento è necessario raccogliere almeno 50.000 firme in sei mesi. Una volta depositata, presumibilmente a maggio 2015, i portavoce del M5S alla Camera e al Senato si faranno carico di presentarla in Parlamento per la discussione in Aula. Approvata la legge costituzionale ad hoc che indice il referendum, considerando i tempi di passaggio tra le due Camere, a dicembre 2015 gli italiani potranno andare alle urne ed esprimere la loro volontà sull'uscita dall'euro con il referendum consultivo.
Domani, sabato 13 dicembre, a Suzzara inizieremo a raccogliere le firme per la legge di iniziativa popolare per indire il referendum. Abbiamo bisogno del maggior numero di firme: gli italiani devono poter decidere se vogliono morire con l'euro in mano oppure vivere e riprendersi la propria sovranità.
Dalle ore 9.30 alle 12.30 saremo con il nostro gazebo informativo in via XI febbraio, tra piazza Castello e piazza Garibaldi. Potranno firmare anche i cittadini residenti in altri comuni, che dovranno presentarsi muniti di un documento di identità.
Riprendiamoci la sovranità monetaria e usciamo dall'incubo del fallimento per default. Per non finire come la Grecia. Fuori dall'euro o default. Non ci sono alternative. Per saperne di più...

giovedì 11 dicembre 2014

TROPPE AUTO, RIDURRE IL TRAFFICO VEICOLARE

traffico_Fotor_FotorIl gruppo consiliare del M5S di Suzzara ha presentato una mozione, che sarà discussa nel prossimo consiglio comunale, chiedendo di istituire al più presto un tavolo tecnico-politico, che abbia la finalità di esaminare e rivedere l’assetto viabilistico del territorio comunale. Occorre ridurre e ridistribuire il traffico veicolare e favorire il completamento e la realizzazione di nuovi percorsi ciclopedonali, nell’ottica di un miglioramento della qualità dell’aria, della vivibilità e dello sviluppo di una mobilità ecosostenibile. L’organismo potrebbe essere costituito dal sindaco, dall’assessore competente, da una rappresentanza dei consiglieri di maggioranza e minoranza e da tecnici ed esperti in materia.
Recentemente, nel corso di due riunioni delle commissioni consiliari sono stati discussi alcuni aspetti relativi a possibili modifiche riguardanti la viabilità delle vie Villa Inferiore e Roncobonoldo, dell’area circostante l’istituto comprensivo “Il Milione” e delle vie Mitterand e Pasine in prossimità dell’area commerciale. Nel corso di questi incontri e dalle segnalazioni ricevute da molti cittadini, è emersa chiaramente la necessità di affrontare in modo più complessivo la situazione della viabilità. L’incremento del traffico veicolare, verificatosi negli ultimi anni, è stato considerevole, al punto che alcune arterie di collegamento della città sono ormai sature con ripercussioni negative per la qualità dell’aria, dell’inquinamento acustico e della vivibilità in genere di interi quartieri, come testimonia la nascita di comitati spontanei di cittadini.
Riteniamo che sia necessario completare e rendere maggiormente fruibile la rete ciclabile comunale secondo standard di mobilità moderna per una maggiore continuità dei percorsi e una maggiore sicurezza per gli utenti, allo scopo di incentivare sempre di più la mobilità sostenibile, scoraggiando il più possibile l’uso delle autovetture e iniziando anche a prevedere la realizzazione di piste ciclabili che colleghino il centro abitato e le frazioni.

venerdì 5 dicembre 2014

SABATO 13 DICEMBRE IN PIAZZA A SUZZARA VIA ALLE FIRME PER IL REFERENDUM

1966689_742567699121630_1772805831_nSabato 13 dicembre dalle ore 9.30 alle 12.30 saremo in piazza per iniziare la raccolta delle firme per il referendum sull'Euro. Saremo presenti con il nostro gazebo informativo, distribuiremo le copie del nuovo numero del "Volantone del MoVimento dei Cittadini", incontreremo i suzzaresi per ascoltare le osservazioni e le proposte dei nostri concittadini. Ci troverete tra piazza Castello e piazza Garibaldi, in occasione del mercato settimanale.