venerdì 27 giugno 2014

SABATO 28 GIUGNO IN PIAZZA PER INCONTRARE I CITTADINI

CopertinaDopo una breve pausa, a circa un mese dal voto, domani, sabato 28 giugno, riprendono i nostri banchetti informativi. Dalle 9.30 alle 11.30 saremo in via XI Febbraio, tra piazza Garibaldi e piazza Castello, per incontrare i cittadini in occasione del mercato settimanale. Vi aspettiamo!

giovedì 26 giugno 2014

TEATRO GUIDO E RINUNCIA AI GETTONI DI PRESENZA

Consiglio genericaNella prossima seduta del consiglio comunale presenteremo un’interpellanza per conoscere lo stato della manutenzione del tetto del teatro “Guido” e una mozione per invitare tutti i consiglieri comunali a rinunciare al gettone di presenza, donandolo alle associazioni di volontariato presenti sul territorio.
In merito all'interpellanza, dalle informazioni in nostro possesso non sarebbero previsti a breve interventi di manutenzione sulla copertura dell'edificio; le condizioni del tetto dell’edificio, che risulterebbe essere in amianto, sembrerebbero critiche, come conferma la presenza di vegetazione formatasi sulla copertura e visibile a occhio nudo. La situazione appare ancora più degna di attenzione per la vicinanza del polo scolastico dell’Istituto comprensivo 1 e di altre strutture pubbliche. Abbiamo chiesto così all’amministrazione comunale di illustrare la situazione riguardante le opere di manutenzione che hanno interessato negli ultimi anni il teatro “Guido” e di relazionare sugli interventi previsti a breve, precisando in particolare se siano state condotte verifiche recenti sull’integrità della struttura del tetto e se siano previste opere di messa in sicurezza della struttura attraverso la rimozione o l’incapsulamento della stessa.
Riguardo alla mozione sui gettoni di presenza, riteniamo che sia nostro dovere, essendo stati eletti a rappresentare la cittadinanza, contribuire, seppur nel nostro piccolo a trasmettere un messaggio di reale cambiamento per dimostrare anche nei fatti che la politica deve essere animata da puro spirito di servizio nei confronti della comunità.
Abbiamo invitato, quindi, tutti i consiglieri comunali, sia di maggioranza che di minoranza, a rinunciare ai gettoni di presenza e a donarli alle diverse associazioni di volontariato operanti sul territorio suzzarese, dopo aver definito in maniera collettiva e condivisa i criteri e le modalità della donazione magari attraverso l’istituzione di un gruppo di lavoro che sia ugualmente rappresentativo del consiglio e delle associazioni di volontariato.

mercoledì 25 giugno 2014

LUNEDI' 30 GIUGNO SI TORNA IN CONSIGLIO

Lunedì prossimo 30 giugno, alle ore 20.45, presso la sala consiliare, torna a riunirsi il consiglio comunale. Ecco l'ordine del giorno della seduta:

1) Interpellanza presentata dal gruppo MoVimento 5 Stelle sullo stato del tetto del teatro "Guido"
2) Comunicazioni del sindaco
3) Nomina componenti commissione consiliare istituzionale Affari generali e finanze con funzioni di controllo e garanzia
4) Nomina componenti commissione consiliare istituzionale Ambiente e territorio
5) Nomina componenti commissione consiliare istituzionale Servizi alla persona
6) Definizione degli indirizzi per la nomina e la designazione dei rappresentanti del Comune presso enti, aziende ed istituzioni
7) Richiesta di trasferimento a titolo non oneroso del bene di proprietà statale denominato "Lotto di terreno tra via Lenin e via Europa", identificato al foglio n.42, particelle nn.43, 505, 506, 512, 513 del N.C.T. comunale di Suzzara
8) Individuazione degli ambiti territoriali oggetto di esclusione dall'applicazione della segnalazione certificata di inizio attività (S.C.I.A.) ai sensi dell'art.23-bis del D.P.R. 380/2001, come introdotto dalla L.98/2013
9) Convenzione tra la Provincia di Mantova e i comuni mantovani per lo sviluppo e il coordinamento dei centri Informagiovani
10) Mozione presentata dal gruppo MoVimento 5 Stelle sulla rinuncia dei gettoni di presenza spettanti ai consiglieri comunali
11) Mozione presentata dal gruppo Forza Italia-Berlusconi per Guiducci relativamente al cambio di destinazione d'uso con opere da laboratorio a centro culturale bangladesi di Suzzara.

giovedì 12 giugno 2014

SIAMO DENTRO! SI COMINCIA...

Stefano e Juri in consiglioIeri sera si è svolta la seduta di insediamento del nuovo consiglio comunale. Si è trattato del debutto ufficiale per i nostri portavoce e per il MoVimento Cinque Stelle a Suzzara.
Per noi è un grande onore e una grande responsabilità essere in consiglio, perché con noi siedono altri 1354 cittadini, i suzzaresi che ci hanno votato. La nostra opposizione sarà dura ma costruttiva, premieremo le idee e i contenuti, indipendentemente dal colore politico delle stesse. La presenza in consiglio comunale del M5S, che il 25 maggio gli elettori hanno premiato come seconda forza politica della città, è stata una vittoria di quei cittadini che hanno chiesto un profondo e vero cambiamento. Questo era e resta il nostro obiettivo anche dai banchi dell’opposizione: promuovere un concreto cambiamento nel modo di amministrare, cercare di attuare e divulgare gli obiettivi principali del nostro programma e del programma nazionale del M5S.
Ieri sera abbiamo sollevato qualche perplessità sui tempi e i modi con cui la nomina della presidenza del consiglio comunale è stata comunicata. "Non ci è piaciuto apprendere dagli organi di stampa la nomina dell'avvocato Binacchi a presidente del consiglio, prima ancora della seduta odierna del consiglio comunale - ha dichiarato Rosselli - Si è trattato da parte del Pd di una comunicazione, a nostro avviso, inopportuna, tesa quasi a sminuire il ruolo di questa assemblea".
"Da parte nostra - ha continuato - ribadiamo che sarebbe stato un ottimo esempio di nuovo corso della politica suzzarese se la presidenza del consiglio fosse stata proposta alla minoranza come segnale tangibile di vero rinnovamento, ma così non è stato".
Tra gli altri provvedimenti approvati, i nostri portavoce sono stati eletti come rappresentanti dell'opposizione nella commissione elettorale: Daolmi come membro effettivo e Rosselli come membro suppletivo.

domenica 8 giugno 2014

SIAMO SOLO ALL'INIZIO!

Ecco l'ordine del giorno della seduta del consiglio comunale di mercoledì prossimo 11 giugno, che si terrà alle ore 21 presso la sala consiliare della sede comunale:

1. Esame degli eletti alla carica di sindaco e di consigliere comunale e delle condizioni di eleggibilità e di incompatibilità di ciascuno di essi
2. Giuramento del sindaco
3. Surroga del consigliere comunale Raffaella Zaldini
4. Nomina del presidente e del vicepresidente del consiglio comunale ai sensi dell'art.17/ter dello statuto comunale
5. Comunicazione del sindaco della composizione della giunta
6. Elezione della commissione elettorale comunale
7. Nomina commissione per l'aggiornamento degli elenchi comunali dei giudici popolari

venerdì 6 giugno 2014

CI SIAMO!

Ci siamo. Mercoledì prossimo 11 giugno alle ore 21 si terrà la seduta di insediamento del nuovo consiglio comunale di Suzzara. Per i nostri portavoce Stefano Rosselli e Juri Daolmi e per tutto il nostro gruppo di Suzzara del MoVimento Cinque Stelle inizia una nuova fase, impegnativa e stimolante al tempo stesso. La nostra sarà un’opposizione decisa ma costruttiva, che si muoverà nel segno dei valori e delle idee del programma locale e nazionale del M5S e nell’interesse di tutta la comunità, dei 1354 cittadini che hanno votato e sostenuto la nostra lista e anche di coloro che non l’hanno votata.
Appoggeremo le idee e i progetti che presenteranno affinità con quelli del nostro programma, perché crediamo fortemente che le buone idee non abbiano colore, né appartenenza politica, mentre ci opporremo sempre con decisione ai metodi e alle manovre della vecchia politica. Vigileremo sull’operato della nuova amministrazione e sul tanto decantato rinnovamento, su cui, lo abbiamo sempre detto, nutriamo non poche perplessità. Nonostante questo, ci sentiamo di augurare buon lavoro al neo sindaco Ongari e a tutti i componenti del consiglio comunale.

1354 VOLTE GRAZIE!

1354 volte grazie. A Suzzara, in una delle realtà più difficili della nostra provincia, confermatasi una roccaforte del Pd, non solo siamo riusciti a presentare una lista del MoVimento Cinque Stelle, ma siamo stati eletti ed entriamo in consiglio comunale con due portavoce (Stefano Rosselli e Juri Daolmi). Il primo ringraziamento, quindi, va a tutti i nostri concittadini che hanno creduto in noi e ci hanno votato, consentendoci di essere oggi la seconda forza politica della città.
Non siamo dei politici, né lo saremo mai. Siamo e resteremo cittadini che porteranno all'attenzione del consiglio comunale i problemi delle persone e della città, che lotteranno per difendere le idee valide per il bene della comunità, perché le buone idee non hanno colore, né appartenenza politica.
Vigileremo sul tanto decantato rinnovamento promesso dal Pd e dal neosindaco Ongari, a cui vanno gli auguri di buon lavoro, ma su cui nutriamo forti perplessità.
Sarà vera opposizione la nostra, costruttiva e propositiva: lotteremo e lavoreremo per difendere e divulgare le idee e i contenuti del programma del MoVimento Cinque Stelle e per combattere con forza e decisione i metodi e le forme della vecchia politica.
Siamo solo all’inizio.